Consulenza Direzionale – Maturita – Settore CDG e Finanza
RAZIONALIZZAZIONE DEI COSTI
► È possibile sviluppare un metodo di lavoro che assicuri una progressiva e continua riduzione dei costi aziendali?
► Quali sono le tipologie di costi su cui è più opportuno concentrare l’attenzione?
► Quanto dura il processo per arrivare ad una buona ottimizzazione dei costi aziendali?
► Come intervenire sui costi fissi? E su quelli variabili?

Le aziende italiane stanno attraversando un periodo di forte volatilità del mercato, dovuto ad una crescente complessità dei business e ad una sempre maggiore competitività globale. La gestione e l’efficientamento dei costi comportano un vantaggio competitivo sostenibile nel tempo a patto che questo processi diventi parte integrante della cultura aziendale. Il raggiungimento di questo risultato passa attraverso varie fasi: si parte da una mappatura dell’azienda nel suo insieme, per poi procedere alla classificazione delle sue componenti in una matrice funzioni/categorie/responsabilità di costo. In questo modo la sfida dei costi non è più solo una questione finanziaria, ma diventa un metodo operativo dell’intera organizzaizone.

KOAN, in un progetto di razionalizzazione dei costi, parte da una spend analysis per identificare opportunità di saving e definire le priorità di implementazione. L’obiettivo è ottenere saving. Come? Identificando la strategia, definendo i piani operativi, implementando le azioni definite e rafforzando il controllo mediante strumenti costruiti ad hoc.